Artedo - Ente Accreditato MIUR ai sensi della Direttiva Ministeriale 90/2003 con decreto prot. AOODPIT.852 del 30/07/2015


Lecce, 23 e 24 giugno 2018 - Lab. di Teatroterapia "Tempo di mezzo"

Si svolgerà a Lecce sabato 23 e domenica 24 giugno 2018 il laboratorio di Teatroterapia dal titolo "Tempo di mezzo" condotto da Claudia Calcagnile,Psicologa, performer, operatrice di teatro sociale e pedagogista teatrale.

Abstract del laboratorio

Memorie autobiografiche, familiari, oppure racconti appresi da altri, storie di viaggi e speranze, di aspettative attese o deluse: l'incontro con il diverso, la paura e il desiderio del viaggio, la solitudine e il fascino della lontananza che sono propri di ogni partenza; i motivi della miseria che porta gli uomini ad accettare il lavoro in condizioni estreme, l'incontro/scontro fra culture, la dignità scalfita che convive col coraggio, la voglia di costruire che sempre si rinnova ed i limiti massimi dell’attesa.
La finalità del laboratorio è la costruzione di un luogo-tempo in cui sperimentare la forza dell’incontro tramite la ricerca e la creazione di linguaggi “altri”, afferenti l’area artistico-teatrale.
Nella cornice laboratoriale di un contesto protetto ed un clima di fiducia reciproca, il gruppo potrà sperimentare nuove forme di comunicazione andando alla ricerca di nuove narrazioni di Sé, nuove identità stabili, ma non immodificabili in cui è possibile costruire nuovi modi di entrare in relazione. Il lavoro di gruppo rappresenta, pertanto, un’occasione per misurarsi, tramite i linguaggi dell’arte, su più fronti: cultura dell’accoglienza, sviluppo di competenze artistiche professionalizzanti, conoscenza di culture “altre”, consapevolezza dell’universo identitario e collettivo d’appartenenza.
La differente provenienza culturale, e soprattutto linguistica, dei partecipanti costituirà la premessa per la ricerca di nuove forme di comunicazione (simboliche in quanto teatrali).

Leggi tutto: Lecce, 23 e 24 giugno 2018 - Lab. di Teatroterapia "Tempo di mezzo"

Lecce, 16 e 17 Giugno 2018 - Lab. di Danzamovimentoterapia "Riscoprirsi nel limite: dal contatto alla pelle"

Si svolgerà a Lecce sabato 16 e domenica 17 Giugno 2018 il laboratoriodi Danzamovimentoterapia "Riscoprirsi nel limite: dal contatto alla pelle" condotto da Simona Zaccagno, Docente Artedo di Danzamovimentoterapia, Psicologa clinica, Danzaterapeuta, Danzatrice e Coreografa.

Abstract del laboratorio

Porsi nell’ascolto di sé, dei propri limiti, del proprio corpo per riscoprire e generare una danza che porti il proprio nome. Il gesto diventa, in una relazione circolare, espressione diretta di quella struttura-processo che è l’IO. La danza, esperienza di flessibilità e unità, può ampliare i gradi di espressività dell’individuo nel piacere di esistere, a partire dal limite e dall’accettazione di esso che quindi diventa risorsa. Danza creativa e istintiva, come momento di ascolto, di conoscenza e riscoperta di sé. Nel corso del laboratorio, le esperienze proposte che riguardano il senso del limite oltre a essere parte del percorso personale di ogni allievo, verranno collocate nell’ambito applicativo e clinico delle dipendenze facendo riferimento in particolare all’importanza che assume il tema del limite in questo ambito come possibilità preventiva, d’intervento e riabilitazione nelle tappe evolutive di passaggio e trasformazione dell’adolescenza.

Leggi tutto: Lecce, 16 e 17 Giugno 2018 - Lab. di Danzamovimentoterapia "Riscoprirsi nel limite: dal contatto...

Lecce, 9 e 10 Giugno 2018 - Lab. "Il lavoro con le fotografie in Arteterapia come strumento di espressione e integrazione di sé"

Si svolgerà a Lecce sabato 9 e domenica 10 Giugno 2018 il laboratorio "Il lavoro con le fotografie in Arteterapia come strumento di espressione e integrazione di sé" condotto da Gianluca Lisco, Docente di Foto Terapia e di Video Terapia e supervisore clinico.

Abstract del laboratorio

L’utilizzo della fotografia in Arteterapia consente di lavorare sia con l’immagine prodotta o portata dalla persona sia con il suo processo di produzione (inquadratura, scelta del soggetto e scatto).
La fotografia contiene una traccia dell’esistenza della persona, rappresenta un momento e rimane fisicamente fissa, immobile. È a partire da questa staticità degli elementi della foto che può partire un movimento fatto di ricordi, sensazioni, pensieri ed emozioni.

Leggi tutto: Lecce, 9 e 10 Giugno 2018 - Lab. "Il lavoro con le fotografie in Arteterapia come strumento di...

Lecce, 14 e 15 Luglio 2018 - Lab. "Musicoterapia immaginativa: introduzione al metodo GIM"

Si svolgerà a Lecce sabato 14 e domenica 15 Luglio 2018 il laboratorio "Musicoterapia immaginativa: introduzione al metodo GIM" condotto da Angelo Molino, Musicoterapeuta, Insegnante di Musica teorica, Pianoforte e Composizione (Metodo specialistico per l’infanzia Carl Orff/Edwin Gordon),  Professore Formatore internazionale per i crediti ECM  in  Musicoterapia e Arteterapia.

Abstract del laboratorio

Scopo del laboratorio è di poter dare a tutti gli allievi una introduzione alla Musicoterapia Immaginativa attraverso il Metodo GIM. Vivere momenti in cui sperimentare creativamente la propria sensibilità e cultura musicale sarà un’opportunità per esprimersi e attraverso la guida del Musicoterapeuta. I partecipanti sperimenteranno gli elementi di base dell’arte del mondo del metodo GIM e la possibilità di creare un repertorio personale creato appositamente sui vari stati motivi.

Leggi tutto: Lecce, 14 e 15 Luglio 2018 - Lab. "Musicoterapia immaginativa: introduzione al metodo GIM"

Lecce, 8 e 9 Settembre 2018 - Lab. "Il fotoromanzo cartaceo e il fotoromanzo multimediale come esperienze creative di narrazione, espressione e revisione di sè"

Si svolgerà a Lecce sabato 8 e domenica 9 Settembre 2018 il laboratorio "Il fotoromanzo cartaceo e il fotoromanzo multimediale come esperienze creative di narrazione, espressione e revisione di sè" condotto da Gianluca Lisco, Docente di Foto Terapia e di Video Terapia e supervisore clinico.

Abstract del laboratorio

Se intendiamo il fotoromanzo come una storia composta da immagini e fotografie possiamo lavorare in gruppo per imprimerla su un supporto cartaceo o multimediale.
Nel lavoro con il fotoromanzo la persona costruisce, trasforma e ritrova tracce di sé all’interno delle fotografie che siano istantanee realizzate al momento o fotografie personali dal proprio album.
La sequenza spazio-temporale con cui le immagini vengono disposte assieme alle didascalie e agli elementi grafici che possono riempire il vuoto fertile tra un’immagine e l’altra sono aspetti fondamentali per la creazione di senso e significato esistenziale del fotoromanzo.
Le immagini e le fotografie possono diventare pertanto elementi narrativi di una nuova composizione, una nuova Gestalt percettiva e narrativa.
Se intendiamo la percezione come un atto intenzionale e creativo è possibile lavorare per intrecciare e scoprire tracce narrative di sé nel lavoro con il fotoromanzo.

Leggi tutto: Lecce, 8 e 9 Settembre 2018 - Lab. "Il fotoromanzo cartaceo e il fotoromanzo multimediale come...

Lecce, 20 e 21 Gennaio 2018 - Laboratorio "Il metodo autobiografico creativo attraverso la tecnica della fiabazione"

Si svolgerà a Lecce sabato 20 e domenica 21 Gennaio 2018 il laboratorio di Arti Terapie dal titolo "Il metodo autobiografico creativo attraverso la tecnica della fiabazione" condotto da Stefano Centonze, Presidente Nazionale di Artedo, Musicoterapeuta, Editore e Formatore. 

Abstract del laboratorio

Nel laboratorio sulla costruzione delle fiabe e delle storie si attivano i processi di identificazione con i personaggi, reali o immaginari, delle stesse, che guidano l’operatore verso l’acquisizione di un punto di vista “altro” rispetto ai propri vissuti ed al proprio essere nel mondo. Tale nuovo vertice di osservazione, la cui conquista è agevolata dalla riscoperta della creatività, svela soluzioni utili non solo per la rilettura dei rapporti con gli altri, ma anche per la vita quotidiana.
E vale, in particolar modo, nella relazione d’aiuto, laddove l’inibizione dell’accesso al canale verbale per taluni utenti, sposta la centralità dell’interazione sulla comunicazione non verbale, di senso, quale comunicazione vera e immediata, in grado di svelare le zone buie dell’operatore che, nell’accezione psicodinamica delle fiabe, è rappresentata dall’antagonista.

Leggi tutto: Lecce, 20 e 21 Gennaio 2018 - Laboratorio "Il metodo autobiografico creativo attraverso la tecnica...

Lecce, 3 e 4 Febbraio 2018 - Lab. Danzamovimentoterapia e autismo

Si svolgerà a Lecce sabato 3 e domenica 4 Febbraio 2018 il laboratorio di Danzamovimentoterapia dal titolo "Danzamovimentoterapia e autismo" condotto da Raffaela D'Alterio, Danzamovimentoterapeuta, Pedagogista clinico, educatrice professionale esperta in disabilità, mediatrice penale.

Abstract del laboratorio

Il laboratorio ha come obiettivo la presentazione di tecniche di DMT applicabili nei casi di intervento con persone con autismo. Durante il laboratorio si farà particolare riferimento ai bambini dai 3 ai 10 anni. Rispetto a tale fascia di età verranno fornite indicazioni utili per possibili setting e proposte simulazioni di sedute con i partecipanti. Il laboratorio prevede momenti pratici e momenti di discussione aperta, nel corso dei quali si parlerà di autismo e delle sue evidenti manifestazioni, con circostanziati riferimenti alle più note e attuali terapie in uso, nello specifico alla metodologia ABA, con cui sono integrabili gli approcci di DMT proposti. Non mancheranno, inoltre, riferimenti teorici ai prerequisiti del gruppo di DMT con persone con autismo, oltre ai consigli pratici sulla scelta di materiali appropriati e musiche coerenti.

Leggi tutto: Lecce, 3 e 4 Febbraio 2018 - Lab. Danzamovimentoterapia e autismo

Lecce, 3 e 4 Marzo 2018 - Lab. di Teatroterapia "La postura e il ruolo"

Si svolgerà a Lecce sabato 3 e domenica 4 Marzo 2018 il laboratorio di Teatroterapia dal titolo "La postura e il ruolo" condotto da Alberto Cacopardi, Teatroterapeuta, Attore-danzatore, performer, giocoliere, coreografo, formatore teatrale.

Abstract del laboratorio

Viene focalizzata l'attenzione sulle problematiche identitarie (particolarmente significative nell'adolescente e nel tossicodipendente). In quest'ottica il lavoro sul personaggio teatrale ha come fine quello di agevolare il processo identitario della persona favorendo l'integrazione dei diversi ruoli (classificazione di R. Landy) che la persona assume nel corso della vita. Saranno tema di sperimentazione le regole fisiche e morali che caratterizzano il setting teatroterapeutico nell'ottica di chiarire le possibili finalità dell'intervento (preventivo/integrativa, educativo/riabilitativa, psicoterapeutica).

Leggi tutto: Lecce, 3 e 4 Marzo 2018 - Lab. di Teatroterapia "La postura e il ruolo"

Lecce, 17 e 18 Marzo 2018 - Lab. di Musicoterapia dal titolo "Giochi sonori per la costruzione e la gestione di un gruppo: suonare, vocalizzare e ascoltare"

Si svolgerà a Lecce sabato 17 e domenica 18 Marzo 2018 il laboratorio di Musicoterapia dal titolo "Giochi sonori per la costruzione e la gestione di un gruppo: suonare vocalizzare e ascoltare" condotto da Angelo Gramaglia, Musicoterapeuta, Musicista.

Abstract del laboratorio

Vi sono due aree fondamentali all’interno delle attività musicali di gruppo per l’acquisizione e la valorizzazione delle proprie potenzialità: la creatività e l’interazione. Ciascuna delle due comprende una serie di capacità più specifiche che possono essere sviluppate e valorizzate nel lavoro di gruppo. L’acquisizione di tali capacità può essere considerata esperienziale in quanto avviene attraverso un’attiva o interattiva esperienza musicale. Per quanto riguarda le capacità creative, (sicurezza nell’esplorare e nell’esprimersi – sviluppare l’impulso creativo – descrivere/concettualizzare – intenzionalità – conquista interiore) prima fra tutte vi devono essere la libertà e la sicurezza dello scegliere un suono ed esplorarlo, creare un suono magari anche per il solo gusto di farlo. In tale esplorazione, abbandoniamo il giudizio razionale e arriviamo all’espressione involontaria della nostra sensazione momentanea.

Leggi tutto: Lecce, 17 e 18 Marzo 2018 - Lab. di Musicoterapia dal titolo "Giochi sonori per la costruzione e...

Lecce, 24 e 25 Marzo 2018 - Lab. di Arteterapia "Modello progressivo speculare: applicazione endividuale e di gruppo e possibili interazioni con altri modelli di Arteterapia"

Si svolgerà a Lecce sabato 24 e domenica 25 Marzo 2018 il laboratorio di Arteterapia dal titolo "Modello progressivo speculare: applicazione endividuale e di gruppo e possibili interazioni con altri modelli di Arteterapia" condotto da Ilaria Caracciolo, Psicoterapeuta, Arteterapeuta.

Abstract del laboratorio

Integrazione del Modello Progressivo Speculare con tecniche di attivazione della creatività e processi arteterapici utili alla definizione di un percorso unitario in cui si pervenga ad una approfondita definizione del Sé attraverso le possibili Trasformazioni attivabili nella diade, triade e poliade (gruppi di due, tre o più persone).

Leggi tutto: Lecce, 24 e 25 Marzo 2018 - Lab. di Arteterapia "Modello progressivo speculare: applicazione...

Contatti sede di Lecce

Artedo - Polo Mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche
Viale Oronzo Quarta 24, 73100 Lecce

Contatti Sede Nazionale

Artedo - Polo Mediterraneo delle Arti Terapie e delle Discipline Olistiche

Viale Oronzo Quarta 24, 73100 Lecce

Sei qui: Home Laboratori